Contenuto principale



AFFIDAMENTO DI INCARICO TRIENNALE AI DOCENTI

AVVISO PER AFFIDAMENTO DI INCARICO TRIENNALE AI DOCENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 2 GRADO TRASFERITI O ASSEGNATI ALL'AMBITO TERRITORIALE N 18 DELLA REGIONE SICILIA IN CUI E' COLLOCATO IL LICEO SCIENTIFICO B. CROCE DI PALERMO A COPERTURA DI EVENTUALI POSTI VACANTI E DISPONIBILI DELL'ORGANICO DELL'AUTONOMIA

SI TRASMETTE IN ALLEGATO ALLA PRESENTE LA COMUNICAZIONE DI CUI ALL'OGGETTO.

download documento

F.to DS Simonetta Calafiore

Attività di orientamento presso Accademia Belle Arti di Palermo.

Gent.mo Dirigente

con la presente nota Le comunico che nelle giornate del 21 e 22 marzo p.v. dalle ore 9.00 alle ore 18.00 l’Accademia di Belle Arti di Palermo ha previsto un’apertura straordinaria degli spazi didattici e degli spazi espositivi dell’Accademia per gli studenti delle quarte e quinte classi. L’accesso sarà consentito ai singoli studenti e/o alle classi accompagnate dai docenti. Di seguito si indicano gli spazi accessibili:

Leggi tutto...

Avviso di reperimento personale esperto presso altre Istituzioni Scolastiche

Fwd- Avviso di reperimento personale esperto presso altre Istituzioni Scolastiche (Ricorso a collaborazioni plurime)

download documento da qui

F.to DS S. Calafiore

Bando RSPP 2017/2018

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

PRIVITERA – POLIZZI PARTINICO

SCUOLA DELL’INFANZIA – PRIMARIA – SECONDARIA DI PRIMO GRADO OSSERVATORIO CONTRO LA DISPERSIONE DISTRETTO N. 7

Cod. Min. PAIC8A7007 - C.F. 97317790828- Cod Univoco UFQC4S

Via Principe Umberto, 305 - 90047 Partinico Tel 0918902616 - Tel. 0918902145

Sito web:www.icpriviterapolizzi.gov.it – E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

scarica il Bando di gara da qui

Berlino 2015 VM, VA, VB, VG

26

Berlino è una città che parla da se. Ogni angolo, ogni via , ogni edificio racconta la storia di questa città e ne testimonia la diversità. In questi sei giorni abbiamo cercato di vedere il più possibile.. Abbiamo visitato il muro di Berlino(foto 2), uno dei simboli indiscussi di questa città, che l’ha divisa in due parti per ventotto anni (1961-1989). Inoltre in alcune zone il muro è ricoperto da murales (4) di diverso genere, che trasmettono messaggi significativi riguardo politica, arte o altro. Girando la città con il pullman abbiamo visto anche la colonna della vittoria (foto 3), che fu progettata nel 1864 da Heinrich Strack, per commemorare la vittoria della Prussia nella guerra prussiano-danese, e inaugurata 1873. Altro elemento visitato è Il Memoriale per gli ebrei assassinati d'Europa( foto6), nel quartiereMitte di Berlino, progettato dall'architettoPeter Eisenman, per commemorare appunto le vittime della Shoah. Andando a Berlino non si può non visitare l’isola dei musei, nella quale si trovano splendidi musei e in particolare il pergamon e il museo egizio. Meritano di essere viste la porta di Ishtar al Pergamon museum (foto5) e il busto di Nefertiti al museo egizio. Una delle chiese più imponenti è il Duomo di Berlino(7) ,che sorge lungo le rive della Sprea, fu distrutto da Guglielmo II e ricostruito seguendo lo stile neobarocco e fu il simbolo della religione protestante. A due passi dal nostro ristorante si trovava il Checkpoint Charlie (foto 8) , un noto posto di blocco sul confine tra i settori dal 1961 nel Muro di Berlino. Tra i vari quartieri, è importante visitare il quartiere ebraico (foto15), ma anche il museo ebraico dedicato agli ebrei tedeschi. Questo museo, progettato da Libeskind è veramente particolare perché oltre a raccontare la storia degli ebrei fa rivivere al visitatore le emozioni e le sensazioni provate da queste persone (foto 11-12) . Camminando in centro non si può non osservare la Porta di Brandeburgo (foto 19), una porta in stile neoclassico che si trova fra i quartieri di Mitte e Tiergarten. È il monumento più famoso di Berlino ed è conosciuto in tutto il mondo come simbolo della città stessa e della Germania. Imperdibile a Berlino è il palazzo del reichtag(foto21), cioè il palazzo del parlamento tedesco, e la cupola (foto 20), una costruzione in vetro molto moderna (22a)che permette una vista panoramica di Berlino(22b). A Berlino ci sono due piazze importanti: Potsdam platz(foto14) e alexander platz(foto10) , la prima è sede di imponenti edifici moderni , tra cui anche un edificio progettato da Renzo Piano; nella seconda invece è stata eretta la torre della visione , un elemento caratteristico dello skyline della città. Ma Berlino è anche una città di shopping , nella quale ci sono enormi centri commerciale tra cui il Ka De We(foto9); è una città distrutta e ricostruita come testimoniano le rovine di edifici distrutti durante la seconda guerra mondiale come il “dente cariato”(foto13); ed è una città nella quale si possono degli ottimi prodotti tipici tra cui i caratteristici wurstel tedeschi (foto23) . Ad un’oretta da Berlino, si trova Potsdam , la cosiddetta “Versailles” tedesca, nella quale si trova sans souci la residenza del re di Prussia, ma anche lo Schloss Cecilienhof , palazzo famoso per aver ospitato i lavori della conferenza di Potsdam nel 1945. Infine, posso dire che Berlino è una città giovane, che cambia ogni giorno e che nonostante la grande cicatrice che la divide, è stata in grado di rialzarsi e dare un nuovo fascino ad una città distrutta.

Federica Caruso VM   ---->> Visita la Galleria

Sottocategorie